Mediterranews

Colesterolo? Amico o nemico?

Il colesterolo è un grasso necessario per il nostro organismo ma il suo livello nel sangue non deve essere superiore a 200 mg/dl.

Alimenti colesterolo è un binomio ricorrente e spesso diventa un incubo quotidiano se si vuole salvaguardare la salute.

Controllare l’alimentazione, avere uno stile di vita sano ed attivo sono tra i fattori principali per abbassare il livello di colesterolo. Gli alimenti più ricchi sono in assoluto gli organi degli animali, come il cervello seguiti dal burro e dal tuorlo dell’uovo. L’uovo in particolare ha un contenuto quasi doppio rispetto al burro, quindi in presenza di una conclamata ipercolesterolemia è opportuno limitare l’assunzione a casi eccezionali.

E’ necessario ridurre l’introduzione di insaccati, formaggi e di prodotti contenenti gli oli tropicali. Questi oli si trovano in biscotti, gelati e altri preparati da forno.  Si tratta di oli vegetali dannosi perché contengono una percentuale molto alta di grassi saturi. Prestiamo anche attenzione al latte e ai suoi derivati: acquistiamo latte scremato oppure di origine vegetale come quello di riso e di soia, yogurt magri e ricotta vaccina. L’alimentazione è molto spesso troppo ricca di grassi e zuccheri e scarsa di fibre, acqua e cerali integrali.

Coloro i quali hanno problemi di colesterolo alto dovrebbero limitare i dolciumi troppo elaborati e arricchiti con creme o panne. E’ più salutare una torta casalinga priva di uova e burro o del sorbetto fresco. Un regime alimentare variato ed equilibrato ci permette di variare le fonti di grassi, evitando i grassi idrogenati e scegliendo quelli “buoni” derivanti dal pesce e dall’olio extra vergine d’oliva.

Alimenti privi di colesterolo sono i legumi, la verdura e la frutta.

L’importante è non demonizzare nessun alimento quanto, cercare di ridurre l’apporto calorico, tenere sotto controllo il peso corporeo e fare movimento. Correre, nuotare oppure semplicemente camminare a passo svelto ogni giorno; lo sport più indicato è quello aerobico come il ciclismo o la corsa. L’attività fisica aiuta prevenire il rischio di contrarre malattie cardiovascolari.

Uno stile di vita sano significa non solo muoversi e curare l’alimentazione ma anche smettere di fumare.

Exit mobile version