Italia

Napoli, a Forcella, in via Zite è guerra di camorra? Un morto, Gustavo Nembrotte Menna, un ferito Emanuele Tarantino

Napoli, guerra a  Forcella?

Nel centro storico della bella Napoli è sparatori.In vico delle Zite, regno un tempo del clan Giuliano ma è comunque colpi di pistola, sangue e morti.

Cade sotto i colpi di pistola  Gustavo Nembrotte Menna, pregiudicato, colpito da piu’ proiettili al volto, mentre e’ rimasto ferito il genero, Emanuele Tarantino, di 20 anni, ferito ad una spalla. I due sono stati soccorsi da gente del posto e trasportati al pronto soccorso dell’ospedale Ascalesi, dove Gustavo Nembrotte Menna e’ giunto cadavere.


Quando le prime pattuglie della polizia sono giunte sulla scena del crimine alcuni residenti avevano gia’ ripulito del sangue il vicolo, ma gli uomini della Scientifica hanno rinvenuto ugualmente tracce ematiche e diversi bossoli.

L’agguato è avvenuto tra la folla ed in città è sceso il panico e la paura.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy