EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Un elefante per le vie di Oristano Proteste di Animal Amnesty

Animal Amnesty, chiaramente visibile via Cagliari, zona Arst

Foto Animal Amnesty, chiaramente visibile via Cagliari, zona Arst

Ieri sera ad Oristano, per le vie della città, è stato fatto girare in pieno centro , un elefante vero a scopo pubblicitario per il un noto circo Darix-Martini.

Proprio così. Un elefante di enormi dimensioni, alla guida dei suoi conduttori, è passato nelle strade  di Oristano per  pubblicizzare gli spettacoli del circo che ha messo le sue tende nella vicina località marina di Torre Grande. 


L‘associazione Animal Amnesty ha denunciato l’episodio e ha invitato i cittadini a scrivere una lettera di protesta indirizzata al sindaco Guido Tendas e al comandante della polizia municipale Rinaldo Dettori.

Così si legge sull’account Facebook di Animal Amnesty “Questa mattina per Oristano il circo Orfei (Darix Martini) ha fatto circolare un elefante nel mezzo del traffico, con fortissimi rischi di incolumità per le persone, e per le cose. Ricordiamo che gli elefanti sono animali protetti dalla direttiva CITES e considerati animali pericolosi, e riteniamo completamente folle che vengano trascinati per i centri delle nostre città nel mezzo del traffico, tra auto, biciclette e bambini senza neanche la supervisione delle forze dell’ordine.

Vi chiediamo di inviare un’email di protesta alle autorità competenti e ai media locali per chiedere come questo sia stato possibile.

MESSAGGIO TIPO
Salve,
sono venuto a conoscenza che il Circo Darix-Martini sta svolgendo una campagna pubblicitaria attraversando le strade di Oristano con un esemplare di Elefante.
Mi unisco alla campagna di protesta lanciata da Animal Amnesty perché ritengo inaccettabile che un elefante giri per le strade di una città mettendo in pericolo la sicurezza dei cittadini e l’ incolumità dell’animale stesso.
Un animale delle dimensioni di un elefante, che può arrivare a pesare più di 2500 kg e che si aggira per le strade di Oristano può essere una grandissima fonte di pericolo. Se l’animale, spaventato da un qualsiasi rumore iniziasse a correre? Con la sua mole potrebbe fare numerosissimi danni a cose e persone, potrebbe scontrarsi con degli autoveicoli ma cosa ancora più grave con bambini e persone!!
Permettendo ciò si stà mettendo a repentaglio la sicurezza di tutti e questo gesto dall’apparente superficialità deve essere immediatamente fermato e condannato.
L’habitat naturale di un elefante certamente non è Oristano e vedere un animale esotico che non dovrebbe vivere in questo territorio, essere sfruttato sia per il pubblico divertimento sia come mezzo pubblicitario per attirare più gente possibile al circo è uno spettacolo degradante. Per questo chiedo a gran voce che venga rispettata la sua etologia e che non sia solo un “mezzo” ma che venga considerato un essere vivente senziente.
Proprio per questo mi rivolgo al Sindaco e alla Polizia di Oristano per chiedere che intervengano affinchè venga bloccata questa campagna pubblicitaria e che vengano presi provvedimenti seri verso chi non ha tenuto conto dei gravi rischi che si stanno correndo.
Il circo Darix-Martini attendato a Oristano inizierà gli spettacoli il 14 Febbraio e li terminerà il 18 Febbraio, chiedo che questi spettacoli diseducativi e basati sullo sfruttamento vengano bloccati. Tantissime città hanno vietato il circo con animali dimostrando che un circo fatto solo da artisti umani è possibile, voglio sperare che il Comune di Oristano dopo questo triste avvenimento segua questa linea vietando l’utilizzo degli animali dando cosi dimostrazione di grande civiltà e rispetto verso i più deboli e dando un chiaro segno di lotta verso lo sfruttamento animale.
Certo di essere ascoltato e capito vi ringrazio per l’attenzione.
Cordiali saluti

DESTINATARI

oristano1@lanuovasardegna.it,unione@unionesarda.it,info@sardegnareporter.it, ufficiostampa@comune.oristano.it,sindaco@comune.oristano.it, gabinetto.sindaco@comune.oristano.it, giuseppina.uda@comune.oristano.it, pep.marras@comune.oristano.it, maria.obinu@comune.oristano.it, efisio.sanna@comune.oristano.it, salvatore.scintu@comune.oristano.it, filippo.uras@comune.oristano.it, comandante.pm@comune.oristano.it

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com