Sport

International Spring Meeting: ottimi successi per Tedeschi e Italiani

Grande vela d'Altura a SanremoSAN BARTOLOMEO AL MARE- Il duo tedesco Lars Dehne e Morten Bogaki si è aggiudicato l’ International Spring Meeting della classe 505 che ha visto la presenza di imbarcazioni di cinque nazioni. Spettacolari regate con planate ai 20 nodi a San Bartolomeo al Mare per una manifestazione che ogni anno richiama in Riviera dal Nord Europa numerosi 505, mentre i Contender erano tutti italiani. In questa classe si è imposto Giuseppe Albano davanti a Patrone e Mantero. Nella prima giornata semicoperta e con aria costante da nord-est, si sono disputate tre prove regolari per entrambe le classi. Nella seconda, date le condizioni meteo avverse ( vento sui 25 nodi ma in raffica oltre  i 30 e pioggia battente) la classe Contender ha deciso di restare a terra, mentre alcuni equipaggi coraggiosi della 505 si sono cimentati in mare svolgendo altre due prove.
Tra i Contender come detto successo di Giuseppe Albano (Yacht Club Domaso) su Eugenio Patrone e Giovanni Mantero (CN Ugo Costaguta). Fra i locali da segnalare le ottime regate di Francesco Pastorelli che ha dominato la prima parte di ogni prova cedendo nel finale e chiudendo al quarto posto e di Andrea Lusso che è rimasto nel gruppo pur con problemi tecnici all’imbarcazione chiudendo alla fine al sesto posto. Nei 505 successo teutonico con Lehne/Bogacki che hanno preceduto i connazionali Olbrisch/Lavatoicz ed i danesi Christensen/ Christensen.  Durante la premiazione è stato consegnato al Club Nautico San Bartolomeo al Mare il guidone sociale del circolo di St. Petersburg Florida Usa come interscambio tra circoli. Queste le classifiche. 505: 1) Lars Lehne e Morten Bogacki ( Germania), 4; 2) Jens Olbrisch e Arne Lavatocoiz ( id), 12; 3) Mikkel e Mads Christensen ( Danimarca), 14; 4) Lauria- Hamstroom (Finlandia), 15; 5) Enrico Ciferri e Gabriele Natali ( Italia), 21.

Contender: 1) Giuseppe Albano (Yacht Club Domaso), 3; 2) Eugenio Patrone ( CN Costaguta), 7; 3) Giovanni Mantero (CN Ugo Costaguta), 8; 4) Francesco Patorelli ( Club Nautico San Bartolomeo al mare), 13; 5) Danile Giraudo, 14.

CLAUDIO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy