Italia

I quadri di Coldiretti Savona team coach “per un giorno” per imparare a gestire le risorse umane

team building 2Cisano sul Neva (SV). Nell’azienda Agricola Montina si è svolta la prima esperienza italiana di team building in vivaio, che ha visto “imparare a fare squadra” i quadri di Coldiretti Savona. La crisi economica, la globalizzazione impone a tutte le organizzazioni di cercare alleanze, partnership e soprattutto di far leva sulla capacità dei propri dipendenti di lavorare in team.

Anche i vertici di Coldiretti Savona, hanno posto al centro della propria strategia sindacale il “saper collaborare”, dando vita alla prima esperienza formativa in vivaio. Il team building in vivaio è stato organizzato da Franco Laureri, docente di tecniche di comunicazione dell’Istituto Alberghiero di Alassio, con il contributo dell’Ortofrutticola, dell’azienda Turco Silvestro, della Confraternita dei cavalieri di Adelasia e la supervisione del Collegio degli Agrotecnici Diplomati e Laureati della Provincia di Savona.
Il team building ha visto i quadri di Coldiretti vestire il ruolo di team coaching con il compito di trasformare gli studenti di tre indirizzi diversi, Alberghiero, Agrario e Tecnico Industriale in un’unica squadra vincente. A condurre i team, nelle attività colturali ed enogastronomiche, Gerolamo Calleri, presidente Coldiretti Savona, Marcello Grenna, delegato provinciale Coldiretti Giovani Impresa Savona, Calcagno Yuri, delegato regionale Coldiretti Giovani Impresa Liguria, Zambarino Fabio, segretario regionale Giovani Impresa Liguria, Diego Turco, socio amministratore della Turco Silvestro s.n.c., Ettore Arposio e Anna Maria Bagliani della Confraternita di Adelasia del Risotto, Umberto Curti, di Ligucibario e lo staff dei vivai Montina.


Media partner del progetto didattico, il network nazionale degli studenti, Radio Jeans che ha seguito in diretta, sotto la regia del professor Daniele Cuminetti, le prove del team building che hanno consentito agli alunni dell’Istituto “Giancardi – Galilei – Aicardi” di imparare a collaborare. I coach sono stati guidati nelle diverse prove dagli esperti Felix Lammardo, Marco Dottore, Gianni Montina. Nella stupenda cornice dei vivai Montina di Cisano sul Neva, fattoria didattica e centro per la valorizzazione e il recupero delle piante storiche liguri, dalle ore 9,00 alle ore 13,00, i quattro team si sono confrontati ed ha impegnato per superare sei prove: dalle attività colturali al social marketing, con i concorrenti impegnati, anche in veste di chef, nella preparazione di salse al mortaio e ricette con prodotti tipici del nostro territorio.
Il progetto formativo è stato coordinato, oltre ai fratelli Montina, dai docenti Giuseppe Rossi, Monica Barbera, Antonella Annitto, Maria Gaudenti, Alessio Roba, e Franco Laureri e dal dirigente scolastico Salvatore Manca. L’attività di squadra si svolta alla presenza dell’Assessore Provinciale all’Istruzione, Carla Mattea, dei vertici provinciale di Coldiretti, del presidente del Collegio degli Agrotecnici Diplomati e Laureati della Provincia di Savona, Roberto Luciano e del presidente dell’Unione Albergatori della provincia di Savona, Franca Roveraro Cappelluto.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy