Magia e Misteri

Capannori: tornano gli UFO

“Stavo percorrendo la strada che da San Colombano(sud) va verso Segromigno in Monte (direzione nord) zona collinare di Capannori in pratica ai piedi delle pizzorne e con la coda dell’occhio sinistro ho visto in lontananza l’oggetto una luce bianca che nel video si muoveva in maniera orizzontale e con andatura regolare, senza cambio di velocità, non emetteva rumore.L’ho visto e filmato con il mio smartphone mentre era in corrispondenza (sotto) l’Orsa Maggiore.”                                                                                                             Così scriveva in una mail inviata ad A.R.I.A un testimone della zona di Capannori ( che vuole rimanere anonimo)                                                                                                                                                                                                                                                                                          “Verso le ore 21:45 circa ho avvistato vari bagliori di luce sulla sommità’ delle pizzorne, allora sono rientrato in casa ho preso la Nikon P900 e ho iniziato a filmare ma vista l’ora era un po buia. Da segromigno monte (capannori) a l’antenna in linea d’aria sono 5 km circa credo che quel punto del crinale sia più’ vicino. Purtroppo nello zoomare per vedere meglio il filmato rimane un po mosso ma visibile almeno al 50×100 di velocità’ si può’ notare da 1 a 6 luci accendersi e spegnersi e spostarsi.                                                                                                                                                                                                                  Subito dopo un’altra mail giunge in sede da un altro testimone Luigi che racconta quanto osservato  sempre in zona Pizzorne  Guardando ad Est dell’antenna delle telecomunicazioni installata sull’altopiano delle Pizzorne, alle ore 22:02 circa, noto sulla sommità più alta verso est una forte luce luminosa intermittente.La luce dopo pochi secondi è scomparsa. Portando via la spazzatura pongo di nuovo lo sguardo a Nord-Est notando nuovamente la luce che emette “flash” che schiariscono i crinali.Decido di prendere il telefono per scattare qualche foto, (22:07) una luce ad altezza vegetazione con intensità da forte a tenueLo scatto è stato effettuato nel momento di minore intensità.In quella zona non ho mai visto luci e bagliori prima di questa sera.                                             

 Capannori: studio testimonianze UFO

Fabrizio D’  A.R.I.A ha preso in carico le foto e i video per poterli analizzare e studiare per poter dare così una risposta esaustiva ai tre testimoni. L’ufologo savonese e fondatore di associazione ricerca italiana aliena Angelo Maggioni , assieme all’ufologo Antonio Bianucci e con la collaborazione di alcuni ex esponenti militari hanno esaminato i filmati e le foto con esito negativo , appurato della genuinità del materiale si è studiata la dinamica degli eventi che si sarebbero verificati in uno spazio temporale ristretto e tutti nella zona di Capannori . Indubbiamente, spiega l’ufologo, ci troviamo di fronte ad un evento singolare come se l’oggetto avesse “visitato” la zona in tre occasioni diverse 20.02, alle 21.45 e alle 22.02 , dalle foto e da un filmato si vede chiaramente che l’oggetto è composto da più punti luminosi , presumibilmente di media grandezza ,di colore grigio/bianco , la sua forma probabilmente sferica discoidale con presunte punte ricordano un oggetto già esaminato da A.R.I.A ma nel Torinese qualche anno fà.Proprio recentemente ( Marzo 2020) l’ufologo Maggioni ha esposto il risultato di indagini e approfondimenti fatti per i fenomeni sviluppatosi nel Nord Ovest d’Italia e come avviene per Capannori precisa che possiamo trovarci di fronte a dei “Replicanti” che sono però di natura Terrestre Capannori come per la Valmalenco è soggetta a “visite” misteriose di oggetti , alcuni di essi rimangono senza spiegazione razionale e non riescono ad essere identificati rientrando così nella casistica ufologica e dunque classificati come veri e propri UFO, l’ufologo spiega che però bisogna fare attenzione perchè proprio come accade per il Nord Italia  anche in Toscana e a Capannori in particolar modo potremmo trovarci davanti ad un mix di oggetti uno appartenente a presunte entità evolute e l’altro , il Replicante , appartenere a tecnologia militare evoluta che mira a riprodurre gli oggetti non identificati per poterli studiare o “catturare” .Ê bene precisare che non identificato non vuol dire inesistente e che questi oggetti sono reali (non appartengono in nessun modo al paranormale come qualche sciocco vorrebbe insinuare)  hanno una massa e vengono fotografati da piloti militari , producendo anche scatti ben definiti dell’oggetto inseguito e osservato, da qui la necessità di replicarlo per carpire il più possibile sul loro funzionamento ecc ecc.Questa conclusione , dell’ufologo savonese, trova conferme nelle recenti parole del senatore Rubio e dell’ex Reid che ha smentito tra l’altro attraverso un tweet le dichiarazioni a proposito  di materiale alieno in possesso del governo. Anche in questo caso interessante è anche il fatto che l’oggetto assomigli ad un altro oggetto avvistato a Torino , ma non è la prima volta che accade , l’anno scorso fu osservato un oggetto che apparve uguale identico anche in una zona dello stato Americano (Texas) Lo scopo di queste strane presenze ( escludendo quella militare ) non è ancora chiaro , si è ipotizzato che in particolari punti della Terra gli oggetti possano rifornirsi di una particolare energia o  fonte energetica che o noi sottovalutiamo o dobbiamo ancora conoscere.                                                                                                          

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close