Magia e Misteri

UFO: non si fermano le ricerche del Pentagono

Quando si parla di UFO, oggetti volanti non identificati, si pensa spesso all’America. Gli Stati Uniti d’America da sempre conservano segreti rilevanti anche in materia di misteri. Esiste un programma di ricerca nazionale in USA chiamato Unidentified Aerial Phenomenon Task Force (UAPTF) che opera sotto l’ufficio degli Stati Uniti di intelligence navale, ed è questo ufficio, secondo il Senato americano a saperne di più.

UFO in America c’è un’agenzia

Sebbene resti molto segreto sembrerebbe che in America ci sia una agenzia vera e propria che, per conto del Pentagono studi gli UFO. Questa agenzia, un organo governativo, probailmente è stato sciolgo 2012 ma secondo altre fonti potrebbe essere ancora operativo. GLi studi dell’Agenzia UAPTF potrebbero essere resi pubblici entro i prossimi sei mesi, così scrive il New York Times di qualche giorno fa.

UFO : esistono certezze UAPTF

Potrebbero cessare gli scetticismi, infatti, secondo alcune indiscrezioni del web sarebbe proprio l’Agenzia UAPTF ad aver consegnato un briefing ai rappresentanti del Dipartimento della Difesa dove vengono segnalati dei recuperi di “veicoli fuori dal mondo non realizzati su questa terra”. Anche questa indiscrezione è riportata dal New York Times.

Le ricerche continuano

Nonostante quasi tutto sia secretato è chiaro che le ricerche continuano. Esiste il libro Blu dell’Areonautica Americana condiviso con il National Investigations Committee on Aerial Phenomena (NICAP) in u cui vengono analizzate tantissime apparizioni viste in particolare come minacce aerospaziali avanzate. Il Pentagono grazie all’ AATIP nel 2007 ha messo in piedi un altro progetto di studio che anche se viene segnalata chiusa nel 2012, nel 2017 era ancora operativa-

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close