Rubriche

Le calze della Befana da fare a casa

Le idee per creare tante calze della Befana bellissime e sorprendenti. Lo sappiamo i piccoli ma anche i grandi amano trovare e anche confezionale le calze della Befana.

Le calze della Befana fai da te

Le calze della Befana si trovano facilmente in commercio ma è possibile farle anche a casa con una spesa minima.

Per realizzarle si possono riutilizzare calzettoni e calzini vecchi o spaiati. Nel caso fossero troppo piccoli se ne possono usare tanti da chiudere con un unico nastro.

Le calze si possono decorare applicando, anche con la colla a caldo, bottoni, piume, perline o fiocchi.

In alternativa si può fare una calza con degli scampoli di stoffa. E’ sufficiente disegnare su un foglio la sagoma di una grossa calza; si posizionare il disegno sulla stoffa e si ritaglia, ripetendo il procedimento due volte. Le due sagome si possono cucire oppure incollare con la colla a caldo. La calza andrà poi abbellita con l’applicazione di toppe colorate o nastri.

Invece, per dare una seconda vita a dei leggings, o a dei pantaloni sportivi, potete chiuderli alla caviglia e poi sistemare all’interno tutti i doni.

Le calze della Befana, come riempirle

All’interno delle calze si possono mettere caramelle, cioccolatini e gomme da masticare. La tradizione vuole che la Befana porti il carbone dolce a tutti i bambini che non sono stati molto ubbidienti.

Nella calza si potranno mettere mandarini, arance, frutta secca e castagne. Per renderla più golosa si possono aggiungere lecca lecca e biscotti.

Un’altra idea è preparare una torta, tagliarla a fette e confezionarla singolarmente. Sarà una prima colazione genuina o potrà essere portata a scuola per la merenda. Inoltre, si potranno mettere guanti, gessetti, colori, penne e matite ma anche giornalini e piccoli giocattoli.

Per l’Epifania si potrà regalare un mazzo di carte, una scacchiera portatile, un libro, una corda per saltare. Saranno molto graditi anche i capi d’abbigliamento speciali come una maglietta con i disegni del personaggio preferito o delle pantofole colorate.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close