Mediterranews

Depressione estiva, quali sono i sintomi del disturbo

La depressione estiva si manifesta con torpore, insonnia e tristezza. I sintomi compaiono quando le giornate si allungano e aumentano le temperature.

Depressione estiva

E’ un disturbo dell’umore conosciuto sin dagli anni 1980. Si manifesta con insonnia, stanchezza, tristezza e malinconia. Chi ne soffre accusa inappetenza, diminuzione degli impegni quotidiani e senso di nervosismo. Le cause sono legate a vari fattori come l’allungamento delle giornate e la modifica dei ritmi di sonno veglia. A tali ragioni si aggiungono altri elementi come, per esempio, uno stato di malessere precedente e non adeguatamente affrontato. Inoltre, come accade in altri momenti dell’anno, un ruolo fondamentale è giocato dalla società. Non avere l’occasione di andare in ferie o di svolgere altre attività ludiche può far aumentare il disagio. La depressione della bella stagione può dipendere anche dall’interruzione delle attività quotidiane come il lavoro.
Può accadere che quest patologia tipica dell’estate sia confusa con i malesseri tipici di questa stagione. A differenziarle vi è, certamente, la loro durata perché i disturbi legati al cambiamento di temperature scompaiono nell’arco di pochi giorni.
Per affrontare la depressione è sempre necessario rivolgersi ad un medico.

Consigli utili per affrontare la depressione estiva

Si tratta di consigli che non rappresentano un’alternativa alle cure mediche e farmacologiche.  Per contrastare il cattivo umore e la spossatezza della stagione calda è bene assicurarsi un adeguato riposo notturno. Il sonno si può conciliare preferendo una cena leggera, evitando le bevande eccitanti. In commercio esistono tinture madre, infusi e tisane adatti contro l’insonnia. Inoltre, si può cercare di combattere l’ansia con l’attività fisica, lo yoga e la meditazione. Lo sport permette di allontanare lo stress e ritrovare il sorriso grazie alla produzione di endorfine.

Programmare le giornate, stabilendo degli obiettivi realistici è un modo semplice per non sentirsi sopraffati.
Inoltre, è fondamentale seguire un’alimentazione equilibrata, ricca di frutta e verdura di stagione ricca di antiossidanti e vitamine.  Per vincere l’affaticamento fisico è importante assumere minerali come il potassio ed il magnesio.
Invece, è opportuno limitare le pietanze troppo condite ed i superalcolici.

Exit mobile version