EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La dieta delle banane

La dieta delle bananeLa dieta delle banane arriva dal Giappone e ha riscontrato molto successo negli Usa. Conosciuta anche in Europa la dieta delle banane, detta anche “morning banana diet” farebbe perdere ben 3 chili in soli 4 giorni.

E’ stata pensata da un medico giapponese alla ricerca di un regime ipocalorico facile da seguire e poco costoso. A rendere la dieta delle banane così apprezzata sono anche i presunti effetti positivi apportati da questi frutti.

La dieta delle banane, lo schema

Il programma della dieta delle banane è piuttosto semplice.

La prima colazione comprende una banana ed un bicchiere di acqua tiepida e ad un caffè o un tè.

A metà mattina si mangia una banana ed una spremuta mentre a pranzo il primo alimento è una banana. Il resto del pasto può essere a base di pesce, carne, formaggi magri ed altri alimenti leggeri. L’importante è sceglierli poco calorici e non eccedere con le quantità.

La merenda della dieta della banana prevede una banana, o una macedonia, ed una tazza di caffè o di tè non zuccherato mentre a cena oltre ad una banana si possono scegliere altre pietanze. E’ possibile mangiare fiocchi di latte, insalate miste, verdure cotte e crude.

La dieta delle banane deve essere seguita per massimo 4 giorni anche se può essere ripetuta in caso di necessità.

Secondo l’ideatore perché funzioni è fondamentale l’idratazione quotidiana e l’abolizione dello zucchero. Per quanto riguarda i cereali è bene non eccedere e preferire quelli integrali. I condimenti della dieta delle banane prevedono l’uso di olio extra vergine d’oliva, massimo un cucchiaino al giorno, e succo di limone.

Inoltre, è bene ricordare che non è adatta a tutti e che per dimagrire è necessario rivolgersi ad un medico.

La dieta delle banane, i principi

I principi sui quali si basa la dieta della banane riguardano le loro proprietà sazianti e benefiche. Nutrienti ed energizzanti consentono di contrastare la stanchezza e di evitare la sensazione di fame. Hanno bassi livelli di grassi, sviluppano circa 65 calorie ogni 100 grammi e contengono vitamina C e del gruppo B.

Inoltre, le banane contengono molti minerali come il fosforo, il ferro ed il calcio prezioso per le ossa. Hanno poi buone percentuali di potassio che può contrastare l’insorgenza delle patologie cardiovascolari. Il potassio è poi utile per regolarizzare la pressione arteriosa.

Un altro aspetto positivo riguarda le fibre che saziano velocemente e a lungo migliorando il transito intestinale.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION