EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

L’Imjadra piatto veloce ad alto valore nutritivo

L’Imjadra è un piatto tipico della cucina libanese a base di burghul che in pratica non necessita di cottura, viene servito tiepido o freddo e normalmente viene accompagnato da yogurt naturale o da una insalata. L’Imjadra è dunque un piatto veloce anche se la denominazione, dapprincipio ci lascia un po’ timorosi. Il suo componente principale, è il  burghul un prodotto tipico delle regioni medio orientale, dove ancora oggi è l’ingrediente principale di molti piatti per il suo alto valore nutritivo e sostituisce, spesso, il riso. Commercializzato dagli arabi lungo le coste mediterranee in Italia non è ancora molto diffuso e utilizzato. Il burghul  è frumento germogliato che viene precotto a vapore, seccato e tritato grossolanamente o a  seconda delle  diverse granulometrie. È un alimento piuttosto versatile in quanto viene usato per insalate fredde, se in pezzature più fini o minestre, se invece la pezzatura è grande). Ottimo anche come contorno per piatti di carne o pesce

300 g. di burghul
Sale q.b.
40 g. di noci sgusciate
1 cipolla
Olio extravergine e alcune foglie di menta fresca

Sciacquate il grano burghul, versatelo in una pentola ed aggiungetevi mezzo litro di acqua bollente salata. Lasciatelo gonfiare per mezzora.

Pestate le noci e tritate finemente la cipolla, quindi mescolate il tutto al bhurgul, bagnate con un filo d’olio e trasferitelo in un piatto fondo decorandolo con foglie di menta.

Potete anche passarlo in frigorifero, per gustarlo come piatto estivo.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com