Italia

Martino Morsello, uno dei portavoce del Movimento dei Forconi. Un uomo per niente apolitico e nemmeno apartico

Martino Morsello, uno dei portavoce del Movimento dei Forconi. Un uomo per niente apolitico e nemmeno aparticoLa situazione in Sicilia inizia ad essere pesante, negozi chiusi, distributori di carburante vuoti, l’isola è nel caos. La rivolta dei Forconi indicata dai più come apolitica ed a partitica inizia a mostrare la sua faccia, diversa da quella che tanti hanno creduto. Molta parte della popolazione siciliana è critica su questa forma di protesta così come lo sono tante associazioni di categoria, sigle sindacali e partiti. Navigando sul web si incontra un interessante post redatto da Il Clandestino, qui viene riportato una sorta di curriculum politico di uno dei leader della protesta: Martino Morsello.


Il signor Morsello non è uno qualunque, a quanto pare ha una netta posizione politica, infatti nel 1980 è assessore a Marsala per il PSI e, nel 2008 viene candidato alle regionali in una lista collegata a Raffaele Lombardo.

Nella vita quotidiana è un imprenditore con alle spalle una triste storia che vedrà la chiusura della sua azienda di prodotti ittici, un reportage sul tema lo si può trovare su Marsala.it, il redattore lì compie una disamina dei fatti legati alla questione Morsello. Ma quel che più urge sottolineare in questi momenti di lotta e concitazione siciliana è che Martino Morsello, non troppi anni fa, ovvero solo qualche mese fa, il 28 maggio 2011 a Terni è relatore ad un convegno  organizzato da Forza Nuova di Terni sull’usura bancaria, lì presenziano ed intervengono non solo Martino Morsello ma anche la figlia Antonella Morsello.

Di Antonella è nota la sua militanza a destra, tanto è che nei siti di FN risulterebbe persino responsabile usura bancaria per il ternano. Sempre in un post del Clandestino si trova parte dell’intervento di Morsello al convegno di FN dove a riguardo dei Forconi Morsello dichiara: “Noi non partecipiamo ai convegni degli altri partiti, perchè sono quei partiti messi insieme, in questo momento particolare, pensando di spartirsi, come si dice in Sicilia, il porco, e continuare a dominare la scena politica. Il mio augurio è che con Forza Nuova si possa fare un passo avanti in questo sistema di politica corrotta”. Dopo, nei mesi sembrerebbe che Morsello si avvicini a Scipolliti tanto è che lo si trova responsabile per i Responsabili del dipartimento nazionale agricoltura.

Uno dei leader dei Forconi non è per nulla apolitico.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy