Italia

Calabria: tra ndrine e politica, arresti eccellenti? Fermati:Rocco Agrippo, Cosimo Cherubino e Domenico Commisso

Mattinata di arresti in Calabria dove la polizia di Reggio Calabria ha arrestato 15 persone ritenute legate a un clan di ‘ndrangheta, compresi alcuni esponenti politici. E I 15 arrestati sarebbero “appartenenti alla potente ‘ndrina Commisso, operante nella fascia jonica della provincia di Reggio Calabria ed, in particolare, a Siderno (RC) divenuto, negli ultimi anni, il fulcro di importanti interessi”.

Le indagini della polizia, coordinate dal Servizio centrale operativo (Sco), “hanno permesso di documentare l’interesse della cosca Commisso per le vicende politiche locali, svelando l’esistenza di intrecci tra ‘ndrangheta e politica”.

Fra gli arrestati figurano esponenti politici, “tra cui un ex consigliere della Regione Calabria, un ex consigliere della Provincia di Reggio Calabria ed un consigliere della Giunta Comunale di Siderno, la cui presenza all’interno degli enti territoriali era funzionale agli interessi della cosca mafiosa”, precisa la nota.

Nelle agenzie stampa si legge che gli arrestati risultano essere l‘ex consigliere regionale Cosimo Cherubino, l’ex consigliere della Provincia di Reggio, Rocco Agrippo, ed il consigliere comunale di Siderno Domenico Commisso.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close