Salute

La cellulite si può sconfiggere? Ecco degli interessanti rimedi anticellulite

La cellulite si può sconfiggere? Ecco degli interessanti rimedi anticelluliteLa cellulite è una malattie che colpisce soprattutto la popolazione femminile. Non tutte le celluliti sono uguali, infatti dipende dallo stadio al quale è arrivata e dalla zone del corpo dove si presenta.

Per avere dei buoni risultati bisogna agire quando il problema è ancora allo stadio iniziale; più gli stadi sono avanzati più la pelle appare a materasso ed è dolente al tatto.

Riuscire a combattere la cellulite si può se si agisce su più fronti, combinando alimentazione, sport , massaggi e creme.

E’ sempre necessario effettuare una visita da uno specialista per scongiurare la presenza di varici o di altre patologie che potrebbero acuirsi con i massaggi o con alcuni tipi di movimento.

Per prima cosa è necessario fare allenamento e attività fisica, cercando di sviluppare la massa muscolare e se è necessario di perdere peso.

Grazie al movimento migliora la circolazione del sangue e i muscoli risultano più attivi e tonici; ciò significa avere una pelle più compatta e meno flaccida.

A parte a quelli enunciati esistono tanti  altri rimedi contro la cellulite.

Se non amate la palestra, potete camminare o correre per almeno 30 minuti ogni giorno iniziando in maniera graduale. Molto indicati anche la bicicletta ed il nuoto, ma vanno bene anche le lezioni di ballo o l’aquagym.

A tavola, limitate l’uso del sale e dei cibi conservati e precotti. Consumate più frutta e verdura fresca, legumi e cerali integrali che migliorano il transito intestinale e danno senso di sazietà.

Importanti le creme da scegliere ricche di principi attivi; si applicano in genere due volte al giorno per almeno 20 minuti di seguito.

I metodi che vengono considerati molto affidabili, per combattere la cellulite sono la radiofrequenza e i laser. I risultati sono evidenti da subito e sono trattamenti indolore che vengono eseguiti in ambulatori specializzati, senza dover sottoporsi ad interventi chirurgici.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close