Italia

Luigi Bonaventura: a breve trasferito?

Luigi Bonaventura, pentito delle ndrine, lancia un videomessaggio su Youtube. Chiede aiuto a Napolitano
Foto del web

Luigi Bonaventura, il pentito di ‘ndrangheta che spesso subisce delle minacce verrà trasferito.

Lo conferma oggi il legale di Bonaventura, il l’avvocato Giulio Calabretta che, come riporta termolionline, avrebbe evidenziato che nonostante venga confermato il trasferimento di Bonaventura da Termoli ad altro luogo non viene aumentata la protezione. Così si legge su Termolionline “Finalmente il Consiglio di Stato ha fatto chiarezza sulla vicenda del collaboratore di Giustizia Bonaventura Luigi, entrando nel merito della questione ha sostanzialmente stabilito che: “ferma restando l’ovvia necessità che nella località di destinazione siano disposte adeguate, misure per consentire l’effettiva, mimetizzazione dell’attuale appellante e della sua famiglia”.


Probabilmente non si esclude un trasferimento anche all’estero,  in ogni caso l’analisi del caso Bonaventura diventa importante anche perchè la decisione presa dal Tar sembrerebbe sottolineare quanto non sia mimetizzante la località dove ora si trova l’ex uomo delle ‘ndrine calabresi e non per colpa di Bonaventura stesso. Secondo quanto emerge dalla lettura del testo di Termolionline, sarebbe questa   una decisione importante che apre la strada ad una nuova affermazione di diritto in base alla quale il collaboratore in generale deve essere collocato nel rispetto di quella che si definisce appunto la mimetizzazione che qualora è assente, unico responsabile non può che essere il Ministero con il Servizio centrale di protezione.

Bonaventura però adesso deve ancora attendere la decisione del Tar.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close