Medit...errando

Pasqua ecco cosa fare a Roma

imagesPasqua, festa per tutti, questo anno un pò più povera causa crisi ma di certo non ci si dimentica delle uova di Pasquama anche di una gita fuori porta o di un ottimo pic nic, o semplicemente di un panino.

In tanti restano a casa a seguire le liturgie e gustare un ottimo pranzo pasquale preparato dalle mani sapienti del made in Italy.

Cosa si fa a Roma?


Roma è già piena di turisti, infatti come è noto la Città eterna è  in testa alle prenotazioni, c’è infatti il nuovo Papa, Papa Francesco sta attirando un flusso di fedeli e di curiosi che non ha precedenti. Moltissime le richieste anche dall’Argentina a cui gli operatori stanno cercando di fare fronte a questa invasione imprevista.

Intanto Roma vive i riti della Settimana santa e nelle chiese molti gli appuntamenti con la musica sacra.  A Roma, tra gli appuntamenti con la musica da segnalare anche quelli al teatro di Marcello nei giorni di Pasqua e di Pasquetta.

Mentre la Roma più laica offre, invece, un fitto carnet di mostre infatti Musei Civici e gli altri spazi culturali saranno eccezionalmente aperti al pubblico anche di sera con musica, teatro, danza, letture e spettacoli itineranti.Per informazioni: 060608, www.060608.it, www.museiincomuneroma.it

Tra le grandi mostre da non perdere quella alle Scuderie del Quirinale su Tiziano che ne racconta le opere dagli esordi nelle botteghe fino alle commesse imperiali ( la mostra proseguirà fino al 16 giugno) http://www.scuderiequirinale.it/categorie/mostra-tiziano-roma. Mentre al complesso del Vittoriano si è appena inaugurata la mostra “Il Matto, la Morte e il Diavolo di Alessandra Zorzi” (fino al 14 aprile). Il tema della mostra sono gli ‘Arcani Maggiori’ dei tarocchi, con cui si sono confrontati nei secoli tanti pittori, a cominciare da Mantenga. La mostra è anche l’occasione per godersi il panorama a 360 gradi sulla città dalla caffetteria che si trova sulla terrazza e che rimarrà aperta domenica 31.


Ma Roma a Pasqua offre anche itinerari verdi e passeggiate nei grandi parchi con tante idee da abbinare come quella di un tour a due ruote a Villa Borghese con una sosta al Museo Carlo Bigotti nella splendida Aranciera della villa e che fino al 19 aprile ospita la mostra dedicata alla magia del bianco ‘White and White’( http://www.museocarlobilotti.it/. Attiguo al museo anche l’erbario con i suoi orti botanici didattici dedicati ai più piccoli.

Per scoprire le prime fioriture, piccolo itinerario a piedi nei giardini di Villa Torlonia abbinando la visita alle mostre in corso nei vari padiglioni interni come ‘’I tesori di Luigi XIV’ al Casino Nobile (fino al 5 maggio) o ‘Virus Vitreum’’ dedicato a varie opere su vetro ( fino al 28 aprile) alla Casina delle Civette con i suoi coloratissimi vetri liberty http://www.museivillatorlonia.it ).

Tra le curiosità di Pasqua quelle legate al cioccolato come la mostra sulle uova d’autore alla Pasticceria Bombiani (http://www.pasticceriabompiani.it/ )in mostra dal 22 al 31 marzo uova ispirate all’arte, al cinema e all’architettura e ai grandi artisti del ‘900 coordinata dall’estro di Walter Musco, Chef patissier e che ricordano le opere di Mondrian, Fontana, Pollock.

Un altro itinerario goloso porta al Rione e Monti e a un luogo dove il cioccolato è tradizione antica. Alla Bottega del Cioccolato il maitre chocolatier Maurizio Proietti ripropone da 3 generazioni i segreti del famoso cioccolato torinese (http://www.labottegadelcioccolato.it/) e per Pasqua sugli antichi scaffali di legno fantasie e decorazioni speciali.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close