Italia

Caserta Ginecologo “vende” neonato col consenso della madre

neonatoUn medico ginecologo, Andrea Cozzolino, di Scafati (Salerno), e’ stato arrestato a Caserta dalla polizia con l’accusa di avere venduto con il consenso della madre un neonato. Il bimbo e’ stato venduto per la somma di 25.000 euro a una coppia.


Il parto e’ avvenuto in una clinica casertana tra le piu’ note. Una misura cautelare emessa dal gip presso il tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta dei pm della locale Procura e’ stata emessa anche a carico della madre, una donna italiana ancora minorenne e dei coniugi che avevano “comperato” il bambino, anche loro di  nazionalita’ italiana.

Andrea Cozzolino lavora presso due note cliniche convenzionate di Caserta e di San Giuseppe Vesuviano, in provincia di Napoli. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita dagli agenti della squadra mobile di Caserta è la conclusione di una delicata e complessa indagine coordinata dalla procura di Santa Maria Capua Vetere.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy