Italia

Palmi: ucciso Pasquale Gagliostro

Palmi: è stato ucciso nella mattina odierna Pasquale Gagliostro. Così riporta l’Ansa.

Gagliostro, 53 anni, è stato freddato in un agguato inc ampagna. A uccidere Gagliostro dei colpi sparati da un fucile a pallettoni, l’uomo come spesso accadeva era intendo al lavoro in un terreno di Garanta”, tra gli abitati di Palmi e Seminara.
Gagliostro, soprannominato “il pistolero”, nel 1993 aveva subito un altro agguato.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Palmi supportati da Roninv Rc. Sono, inoltre, in corso rilievi da parte della S.I.S..

Gagliostro, scrive Zoom 24,  prima di diventare collaboratore di giustizia sarebbe stato affiliato alla cosca Parrello di Palmi.  E’ grazia alla collaborazione di Gagliostro che sarebbero state possibili diverse operazioni di Polizia. L’uomo è stato sentito nell’ambito delle indagini sulla scomparsa del piccolo Tommaso Onofri, a Parma. E, recentemente, Gagliostro aveva anche parlato di un presunto progetto di attentati ai danni dell’allora procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, oggi procuratore della Repubblica a Catanzaro.

Grazie alle parole di Gagliostro a fine anni novanta sarebbe stato possibile fermare molti presunti affiliati alle cosche d’ndrangheta.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy