EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

I giorni della merla: la leggenda e le previsioni

I giorni della merla: la leggenda e le previsioniI giorni della merla sono gli ultimi di gennaio. Considerati i più freddi dell’anno i giorni della merla darebbero un’indicazione sull’arrivo dell’imminente primavera.

I Giorni della merla, la leggenda

La leggenda dei giorni della merla racconta di una merla in difficoltà a causa di un mese di gennaio particolarmente freddo. L’animale pensò allora di stare il più possibile nel suo nido, dopo aver messo da parte una buona quantità di cibo. Giunta la fine di gennaio la merla finalmente decise di uscire dal suo riparo. Si mise a cinguettare con tale insistenza da suscitare l’ira dell’ombroso gennaio che decise di vendicarsi. Chiese allora tre giorni in prestito al mese di febbraio e li trasformo nel periodo più gelato dell’anno. Il mal tempo costrinse la merla a cercare un luogo nel quale potersi nascondere per sopravvivere. Fortunatamente trovò un comignolo dal quale uscì il primo febbraio. Le sue piume però non erano più nere brillanti ma grigie a causa della fuliggine.

Da allora il periodo compreso fra il 29 ed il 31gennaio corrispondono ai giorni della merla e sono, per antonomasia, i più gelidi di tutto l’anno.

Un’altra versione racconta che sul finire di gennaio una merla con la sua nidiata fu sorpresa dalla neve e da temperature rigide. Per salvare i suoi piccoli si rifugia all’interno di un comignolo dal quale uscirà soltanto il primo di febbraio con le piume completamente ingrigite dalla fuliggine.

I Giorni della merla, le previsioni

La tradizione contadina vuole che i giorni della merla possano svelare quale sarà il clima dell’imminente primavera.
Secondo i nostri avi qualora i giorni della merla siano tiepidi e soleggiati l’arrivo della bella stagione è ancora lontano.

Invece, quando la fine di gennaio è fredda la primavera è ormai alle porte. Si tratta di una convinzione che si esprime in molti proverbi. Questi, oltre ai giorni della merla, riguardano anche Natale e la Candelora.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION