EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Le carote al miele, contorno vegetariano

Le carote al miele sono un contorno vegetariano per tutte le stagioni. A rendere speciali le carote al miele è il loro sapore leggermente dolce che le rende veramente gradevoli. E’ una pietanza semplice che si può preparare anche quando si ha poco tempo.

Le carote al miele, gli ingredienti

Croccanti e sazianti le carote contengono betacarotene, vitamine del gruppo B e vitamina C indispensabile per incrementare la risposta immunitaria. Apportano minerali come il ferro, il manganese ed il potassio.

Sviluppano circa 40 calorie ogni 100 grammi, contengono antiossidanti e fibre che possono ridurre l’assorbimento intestinale dei grassi.

Inoltre, proprio grazie alle fibre possono avere un lieve effetto lassativo, soprattutto se vengono consumate cotte.

A causa dell’alta percentuale di zuccheri devono essere consumate con oculatezza dai diabetici e da chi segue un regime alimentare ipocalorico.

In commercio si trovano carote di vari colori, come le nere e le viola, largamente coltivate in Italia.

Sono versatili perché si possono consumare crude, per esempio in frullati ed insalate, oppure cotte. Le carote si impiegano anche in pasticceria per torte, biscotti e squisite confetture.

Le carote al miele, la ricetta

Passiamo adesso alla preparazione del nostro contorno vegetariano che si può servire con un pizzico di scorza di limone. Per questa ricetta vegetariana è bene scegliere carote fresche italiane.

Ingredienti:

400 grammi di carote fresche

olio extra vergine d’oliva

1 limone

2 cucchiai di miele millefiori

sale

prezzemolo fresco

Mondiamo le carote eliminando il ciuffo, poi eliminiamo le parti finali e grattiamo la buccia.

Tagliamole a rondelle sottili e mettiamo in padella antiaderente con abbondante olio.

Saliamo, mescoliamo e cuociamo per qualche minuto.

Spremiamo mezzo limone ed aggiungiamo il succo filtrato.

Versiamo anche il miele e giriamo bene. Saliamo, copriamo e cuociamo a fiamma bassa per circa 10 minuti.

Spegniamo il gas, condiamo col prezzemolo tritato e serviamo.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION