EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sardegna: tra cultura e paesaggi millenari

Sardegna: tra cultura e paesaggi millenari

La Sardegna continua ad essere tra le top destination desiderate da tutti i turisti di Italia e d’Europa, ultimamente è diventata meta di viaggiatori di tutto il mondo: l’Isola detiene tantissimi primati spesso sono più noti all’estero che Italia. Di curiosità e primati parla un simpatico sito presente in rete: http://www.egregiosempiterno.com/. 

Oristano: tra giganti e cavalli

Oristano, antica città giudicale, sorge nei pressi di Cabras, borgo di pescatori diventato ormai noto per i Giganti di Monte ‘e Prama.  Statue in arenaria diventate ormai una delle curiosità più importanti del territorio attirano ogni anno migliai di visitatori. I Giganti di Mont’e Prama si possono ammirare a Cabras presso il Museo Marongiu. La loro peculiarità sta nell’essere le uniche presenti in tutto il bacino del Mediterraneo.  Sculture risalenti ad una epoca remota, probabilmente prima di quella nuragica vengono alla luce nel 1974 ma sino a qualche anno fa della loro esistenza nessuno se ne era mai curato. Statue in arenaria la cui  altezza varia tra i 2 e i 2,5 metri; raffigurano arcieri, spadaccini, lottatori.

Tra storia e mistero i Giganti di Mont’e Prama sono diventati uno dei maggiori attrattori del territorio. Ma l’oristanese non regala al turista solo l’incanto dei Giganti. Nei pressi la meravigliosa Penisola del Sinis lascia chiunque a bocca aperta per la bellezza dei paesaggi e del mare.

Sartiglia 2017 ph Ele’s www.ele22.it

Ad Oristano poi ogni anno nel periodo di Carnevale si corre la Sartiglia, una delle più antiche giostre equestri di tutto il Mediterraneo.

L’ultima domenica di Carnevale ed il Martedì Grasso la città si trasforma: colori e suoni tipicamente medievali e giudicali animano il centro per una delle più antiche manifestazioni equestri ancora presenti in Italia ed in Europa.

Sardegna: Isola dei centenari

La Sardegna è una terra ricca di particolari peculiarità tutte da scoprire durante un viaggio nell’Isola. Indubbiamente è cosa nota, l’Isola è nota per essere terra di centenari, a confermare la teoria studiosi, scienziati e genetisti di tutto il mondo. Il DNA dei sardi ha qualcosa di particolare.  Secondo le ultime analisi, nell’isola sono presenti oltre 300 centenari e ultracentenari.

E’ l’Ogliastra una delle zone più ricche di centenari.  Ma la bella regione ogliastrina non solo  è ricca di persone over 90 e tendenzialmente over 100, qui il mare è incantevole ed è possibile, grazie a diversi operatori del luogo, scoprire cale e angoli di mare tra i più belli del Tirreno. L’Ogliastra fa parte della costa est della Sardegna.

Sardegna: terra del vino più antico del mondo

Nonostante non tutti lo possano sapere e tantomeno immaginare: è sardo il vino più antico del mondo. Esistono da qualche anno prove scientifiche sul fatto che è sardo il vino più antico del mondo.

I nuragici dell’Età del Ferro, abitanti dell’isola tra il 900 e il 750 avanti Cristo. conoscevano già il vino. Lo studio è stato svolto dall’Università di Cagliari, che già nel 1993 era riuscita, grazie al  ritrovamento di un antichissimo torchio in pietra in un paese non lontano da Cagliari,  a dimostrare l’esistenza della vite selvatica.

Sono tantissime altre le curiosità sull’Isola: per scoprirle si può fare una bella vacanza estiva o semplicemente documentarsi in rete.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION