EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Capelli sani, forti e belli? Bastano 10 mosse, eccole tutte!

Tutte sognano di avere capelli belli, morbidi, luminosi come quelli che si vedono nelle pubblicità. Per fortuna non è impossibile ottenere questi risultati, basta non maltrattarli, dedicare loro la giusta attenzione e seguire una serie di abitudini salutari per la hair care routine. Ecco quindi dieci consigli che aiuteranno i tuoi capelli a risplendere di così nuova luce e salute da diventare semplicemente irresistibili. Pronta? Si parte!

1. Shampoo: fallo bene, con i prodotti giusti e non troppo spesso

Tutte hanno l’abitudine di lavare troppo spesso i capelli, quando invece il numero ideale di shampoo da fare in una settimana dovrebbe essere pari a due, o al massimo tre, lavaggi e senza usare troppo prodotto. Fare troppo spesso lo shampoo secca e destruttura i capelli, facendoli sfibrare e rendendoli fragili e deboli. Sembra poi ovvio dirlo, ma occhio alla scelta del prodotto giusto! Chi ha i capelli lunghi e vive con l’incubo delle doppie punte, dovrebbe puntare su soluzioni nutrienti che agiscono dalla radice fino alla punta dei capelli, se sei a corto di idee prova i prodotti che trovi su loreal-paris.it/elvive-dream-long. Attenzione ad avere la mano pesante nel dosare lo shampoo: usarne troppo secca e irrita la cute e rende i capelli sciupati e sfibrati.

2. Nutri i capelli a fondo con balsami e maschere

Balsami e maschere, sottovalutati dalle più che credono basti solo lavarli con lo shampoo per avere un buon risultato, ma non c’è niente di più sbagliato. Quando si passa lo shampoo sui capelli, le cuticole che ne formano la struttura si aprono e possono restare in questo stato anche se si sciacqua la chioma con l’acqua fredda. Per aiutare a riempire gli spazi fra le squame dei capelli e dare un nutrimento che possa arrivare a fondo, ogni volta che finisci lo shampoo non devi mai dimenticare di applicare un balsamo e di lasciarlo in posa per due minuti circa. Almeno una volta a settimana fai uso di una maschera, darai una sferzata profonda di idratazione alla chioma e la proteggerai dagli stress a cui può essere sottoposta.

3. No a temperature troppo alte

Il phon e la piastra seccano e sfibrano i capelli quando vengono utilizzati in modo eccessivo e a temperature troppo alte. Il consiglio è quindi quello di lasciar asciugare la chioma naturalmente e di ricorrere al phon solo quando sarà già asciutta per il 50% avendo cura di impostare la temperatura sulla modalità media. 

4. Usa una termoprotezione

Obbligatoria nel caso in cui si utilizzi la piastra e fortemente consigliata se invece si impiega il phon, la protezione termica da applicare sui capelli aiuta a creare uno scudo che non permette alle alte temperature di questi strumenti di rovinare la chioma.

5. 100 colpi di spazzola, anche 200 se vuoi, ma con calma

La spazzola non va mai usata in modo vigoroso, ma bisogna districare i nodi partendo dalle punte dei capelli, avendo l’accortezza di fare dei movimenti delicati. Meglio ancora se si usano spazzole con setole naturali, la chioma brillerà di più e sarà meno soggetta a strattonate. Prima di passare al prossimo punto: non spazzolare i capelli se sono bagnati ma aspetta prima che siano asciutti (i capelli bagnati sono più fragili e si spezzano facilmente).

6. Attenta alle acconciature

Pony tail e chignon estremamente tesi e tirati faranno anche un effetto Eva Kant, ma quanto fanno male ai capelli! Evita di tirare troppo i tuoi capelli e preferisci pettinature morbide che non rompono i capelli.

7. Evita clip ed elastici strong

Direttamente legato al punto superiore, quando devi levarti i capelli da davanti agli occhi, evita di usare clip di ferro ed elastici troppo stretti, a tal proposito, hai provato gli elastici a spirale? Non te ne pentirai, non lasciano segni sui capelli e non li tirano troppo.

8. Diamoci un taglio

Una spuntatina data giusto sugli ultimi tre centimetri del capello vale più di mille rimedi anti-doppie punte. Ogni tre mesi, o al massimo quattro, ricorda di andare dal tuo hair stylist per aggiustare il tuo taglio ed eliminare la parte più vecchia e fragile dei capelli.

9. Evviva raso e seta

Usa una federa di seta o di raso per dormire e butta quelle di cotone! Il cotone secca i capelli perché ne assorbe l’umidità e, creando maggiore attrito, li fa annodare più facilmente rispetto a seta o raso, per cui concediti sogni da principessa.

10. Accetta i tuoi capelli così come sono

Non strapazzare troppo i tuoi capelli con permanenti, piastre, decolorazioni e tinture continue (o se lo fai dopo ricordati di fare dei trattamenti ricostituenti, come quelli alla cheratina). Più giochi con i capelli e più li rovini, per cui accettali così come sono e valorizza la loro forma e il loro colore naturale trattandoli nel migliore dei modi (qualche spunto già ce l’hai!).

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com