Spettacoli

Emily in Paris: un’Americana a Parigi

Emily in Paris, la serie su Netflix che ci fa scoprire una Parigi attraverso il “point of view” americano. La serie da non perdere! Location favolose, tematiche attuali per una delle serie più viste su Netflix in questo scorcio d’autunno. Una giovane e bella Lily Collins nei panni della protagonista.

Emily in Paris: il point of view Americano

Parigi, incantevole come sempre, raccontata dalle telecamere e dagli occhi di un non francese rende la serie tutta da vedere. In Francia le critiche sono state feroci: Emily è lo stereotipo americano in giro per l’Europa. Ma Emily è fondamentalmente una esperta di marketing con un bagaglio culturale differente, molto smart in una bella e lussuosa capitale europea che continua ad essere tremendamente ancient nel mondo della comunicazione digitale.

Emily: la donna di oggi

Giovane, coraggiosa, senza nessun genere di timore, Emily si tuffa in un mondo che non conosce. Da Chicago a Parigi, un salto nel buoio. Una lingua, in francese che la protagonista della serie non parla, una cultura che conosce poco se non dai libri. Forse può sembrare superficiale agli occhi dei più ma Emily non lo è per nulla. E’ la donna del presente: quella che riesce a essere alla moda ma anche una grande lavoratrice. Si vive per lavorare e non si lavora per vivere. Vero. Ma in un settore come quello in cui lavora Emily la vita è lavoro.

Emily in Paris: il dettaglio è l’influencer

Serie ispirata al mondo reale quello del marketing e della comunicazione digitale dove regine incontrastate per creatività e impegno sono le donne. Una presenza costante del dettaglio è il vero influencer della serie.

  • Terra Nera: il ristorante italiano, T nel 5° arrondissement di Parigi, il quartiere dove si trova anche la prestigiosa Università Sorbona. Un ristorante che negli anni 20 era una macelleria. Il ristorante si trova al numero 18 di Rue des Fossés Saint-Jacques . Qu si consumano piatti italiani come i la cotoletta alla milanese, la pasta e i secondi di pesce.
  • Outfit: una vera e propria mania sta per scoppiare in Europa. Sì perchè Emily In Paris fa impazzire un pò tutti.Vestiti e accessori si trovano in commercio ma sono supergriffati! Kenzo e Westwood per la maggior parte. Capi comunque che si possono acquistare.

Emily in Paris: un viaggio nel presente

Emily a tratti dolce, romantica e sognatrice, donna del presente costantemente connessa. Tratti sottilmente narcisistici: occhiolini ammiccanti che spuntano qui e là in un seguitissimo profilo instagram è sicuramente una donna tra le tante di quelle che si incrociano nel mondo digitale.

Provocante forse: gentile e pacata sempre, creativa ed attiva, confonde l’uomo quello rimasto fermo all’immagine stereotipata della donna single e libera.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close