Rubriche

La carta forno tanti usi alternativi in casa

La carta forno e i suoi tanti usi alternativi. Scopriamo nuovi modi di impiego, semplici e molto pratici.

La carta forno, usi alternativi in cucina

La carta forno aiuta a cucinare meglio e con meno grassi. I suoi utilizzi sono davvero tanti e non sempre conosciuti.

Nel caso mancasse un coperchio si può crearne uno di emergenza ritagliando un cerchio della carta da cucina. E’ importante che le dimensioni siano le stesse della pentola. Prima di adagiarla si può bagnare e strizzare. Per non incorrere in possibili problemi è assolutamente necessario che la fiamma sia bassa e non lambisca la carta. Questo materiale è anche adatto per il forno a microonde.

Un altro modo per usarla è creare una sacca da pasticceria. Si ritaglia un quadrato e poi si piega in modo da creare un rettangolo che andrà poi ripiegato fino a formare un cono. La tasca dovrà avere un’estremità più stretta rispetto all’altra. Dopo aver riempito il cono si taglia l’estremità e si può iniziare a farcire.

Seguendo lo stesso sistema si può ottenere un imbuto usa e getta, ideale per esempio per travasare dell’olio. Inoltre, la carta forno è perfetta per  avvolgere gli alimenti prima di metterli in frigorifero o in freezer.

Per riporre in freezer dei biscotti, delle polpette o delle fettine evitando che si attacchino le una alle altre si può ricorrere a della carta forno.

Invece, se si vuole stendere la pasta frolla senza problemi e velocemente è necessario mettere un foglio di carta forno sul tavolo da lavoro ed adagiarvi sopra la pasta che andrà coperta con un altro foglio. Adesso si può immediatamente utilizzare il mattarello.

Idee per la casa

La carta forno può essere utile anche per le pulizie di casa. Ripiegando un foglio più volte su sé stesso si può avere una pezza per far brillare le cromature dei rubinetti ma anche le pentole

Invece, se non si hanno a disposizione dei fogli di carta per cassetti ed armadi si può ovviare con della carta forno. Dopo aver pulito il ripiano e averlo asciugato è sufficiente stenderne un foglio. E’ un’idea che ben si adatta anche ai cassetti dove si tengono penne e pennarelli ma anche matite per gli occhi, trucchi e creme.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close