Attualità

Alghero: realtà virtuale al Quarter con Elio Germano

“Segnale d’Allarme – La mia battaglia VR”, con la regia di Elio Germano e Omar Rashid, è una suggestiva performance che sfrutta le straordinarie potenzialità della realtà virtuale e prevede il coinvolgimento attivo del pubblico in sala. Lo spettacolo, in programma al Quarter domenica 4 dicembre in due diverse fasce orarie, alle 16 e alle 20, è un monologo che porta a riflettere e a porsi domande su vari temi: il consenso, il libero pensiero, l’affabulazione, la dittatura. 
E’  un segnale d’allarme quello che Elio Germano lancia contro l’informazione fatta solo di opinioni, la tecnologia che rischia di essere veicolo di pura distrazione di massa e una cultura mainstream che finisce per fagocitare sistematicamente la nicchia, sottraendole anche le opportunità concesse dalla tecnologia. È una feroce e allucinata narrazione in cui un attore, o forse un comico, ipnotizzatore non dichiarato, manipola gli spettatori in un crescendo di autocompiacimento, fino a giungere,al termine del suo show, a una drammatica imprevedibile svolta. Portatore di un muto volere collettivo diffuso nell’aria, l’artista da figura autorevole si farà a poco a poco sempre più autoritario, evocando lo spettro di un estremismo di ritorno travestito da semplice buon senso.⠀
Lo spettacolo tratto dalla performance teatrale “La mia battaglia”,  in cui l’attore sarà visibile solo nella realtà virtuale e non fisicamente, si potrà vivere in maniera estremamente coinvolgente grazie ad appositi supporti visivi che saranno forniti dall’organizzazione. Per informazioni sull’evento è possibile consultare il sito Alghero Turismo e procedere alla prenotazione su questo link bit.ly/SegnalidiAllarme_ElioGermano

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy