Italia

Operazione Magna Carta: le ndrine ed il narcotraffico internazionale

Ndrangheta, continuano le operazioni delle forze dell’ordine . Si è conclusa una importante operazione internazionale che ha visto attivi i Carabinieri contro il narcotraffico internazionale.

In Italia, Bulgaria, Slovenia, Spagna, Olanda, Finlandia e Croazia, i militari del Ros insieme alle locali forze di polizia hanno eseguito decide di fermi, l’operazione è stata magistralmente coordinata dalla  procura distrettuale antimafia di Milano. Sarebbe stata bloccata una grossa   una struttura transnazionale collegata ad una costola piemontese della ‘ndrangheta e al centro di un colossale traffico di stupefacenti.
L’operazione dal nome di “Magna Charta”, ha visto il sequestro di oltre 6 tonnellate di cocaina, importata da Venezuela, Argentina e Santo Domingo e trasportata in Europa con imbarcazioni transoceaniche dall’organizzazione, che disponeva di una vera e propria flotta e dei relativi equipaggi, italiani e stranieri.

Individuati in Svizzera numerosi rapporti finanziari e bancari, in particolare riconducibili ai finanziatori stranieri del traffico, cui la polizia locale ha sequestrato oltre 10 milioni di euro, provento dell’illecito traffico.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close