EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La zucca gialla di Halloween Ortaggio dalle molte virtù

La zucca gialla, quella che molti di noi si preparano ad intagliare per la festa di Halloween è un ortaggio meraviglioso per il nostro organismo.


Furono gli indiani ad insegnare ai primi coloni a coltivare la zucca che, con le patate ed il pomodoro, è stato uno dei primi ortaggi ad essere importati in Europa.  Di colore arancione, la si può trovare tonda o allungata. In Italia sono molto coltivate la Marina di Chioggia, molto diffusa nel Nord, e la lunga di Napoli, coltivata soprattutto nelle regioni meridionali. Grazie alla sua resistenza, versatilità e proprietà nutritive è diventata un’ingrediente importante per molti buonissimi piatti tipici della penisola.

 Le proprietà alimentari della zucca gialla, diventata nei paesi anglosassoni il simbolo di Halloween, la rendono un ortaggio ricco di valore, infatti contiene caroteni, che consentono di evitare molte forme tumorali. Possiede anche vitamina A e C, fosforo, potassio e magnesio. E’anche un alimento che migliora i sintomi dei reumatismi, ha potere diuretico, agisce positivamente sull’artrite. E’ è ricco di fibre, ma soprattutto di acqua, per questo è considerato un alimento ideale per chi segue regimi dietetici.

Anche i semi di zucca sono preziosi: aiutano ad alleviare gli effetti della febbre, rafforzano il cervello, contengono preziosi minerali e acidi grassi essenziali. Hanno anche potere depurativo, specialmente sui reni. Secondo antiche credenze i semi di zucca contengono zinco che aiutano a stimolare gli ormoni e a combattere l’infertilità, ma vengono effettivamente molto usati dai medici naturopati, specialmente per la cura della prostata.

Molto versatile in cucina, questo ortaggio può essere assaporato crudo nelle insalate. La polpa della zucca cotta al forno o al vapore, passata a setaccio e insaporita con formaggio e altri ingredienti, diventa il ripieno di ravioli squisiti, un piatto emiliano tipico. Impastata con farina e uova, la polpa di zucca consente di preparare degli gnocchetti molto saporiti, da condire con burro fuso e salvia. In Liguria si prepara una torta salata con zucca, riso e spinaci. In Piemonte si gusta la torta di zucca e mele alla monferrina, con un tocco di cioccolato.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com