Italia

Camorra Caln Contini Giuseppe Cristarelli si lancia dalla finestra al momento dell’arresto

carabinieri ddaNel blitz  anticamorra, scattato questa mattina all’alba che ha portato all’arresto di 90 persone accusate di far parte del clan di camorra dei Contini, Giuseppe Cristarelli, 43 anni, imprenditore di origini campane, si è lanciato dalla finestra della sua abitazione, al quarto piano di un palazzo in zona Tor di Quinto, a Roma.

In base alla ricostruzione fornita dagli investigatori, l’uomo di origini campane che abitava in via Guido Banti a Roma, in zona Flemig,  avrebbe chiesto ,alle forze dell’ordine che gli notificavano il provvedimento, la possibilità di prendere un bicchiere d’acqua, ma ha aperto la finestra e si è lanciato nel vuoto.

L’inchiesta, la più vasta realizzata finora sul clan “Contini”, riguarda, in particolare, le operazioni di reinvestimento dei proventi economici di gruppi camorristici in imprese e operazioni economiche a Napoli e in altre zone della Campania, a Roma e in Toscana.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close