Italia

Soverato: rintracciato a Napoli Angelo Rossomanno

carabinieri1 Napoli, fermato  Angelo Rossomanno, 34 anni, latitante dal  agosto del 2011. La cattura di Rossomanno avviene in contemporanea con quella di Domenico Origlia, solo che Origlia si trovava a Guardavalle mentre Rossomanno a Napoli.  A trovare Rossomanno sono stati i carabinieri della compagnia Napoli Stella che dopo accurate indagini hanno scovato  Angelo Rossomanno, 34 anni, residente a Satriano (Cz), latitante dall’estate del 2011. Rossomanno è stato trovato a Napoli, nel cuore della città,  in via Duomo, nell’abitazione di una donna di 47 anni già nota alle forze dell’ordine. Rossomanno ha reagito tentando la fuga in uno scantinato, ogni tentativo di fuga è stato inutile. Secondo quanto si apprende da Il Quotidianoweb  Rossomanno sarebbe  nipote di Vittorio Procopio, 66 anni, ritenuto contiguo alla famiglia di ‘ndrangheta Gallace, attiva a Guardavalle, attualmente condannato all’ergastolo per associazione per delinquere di stampo mafioso e omicidio. Rossomanno era ricercato dall’agosto 2011 quando in regime di domiciliari ha fatto perdere le sue tracce. Il latitante era ricercato dall’agosto 2011, quando, sottoposto agli arresti domiciliari per spaccio di stupefacenti, fece perdere le sue tracce.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy