Salute

Caffè, vino, yogurt e tè favoriscono il microbioma

yogurt

La salute del microbioma può essere favorita da un’alimentazione equilibrata nella quale siano anche compresi il tè, il caffè, il vino e lo yogurt

Il microbioma può essere favorito da una dieta sana nella quale siano compresi caffè, vino, yogurt e tè; invece, sarebbero da limitare sia i grassi che gli zuccheri. Il microbioma è fondamentale per ridurre l’azione dei batteri nocivi e contrastare l’insorgenza di numerose patologie.

caffè

La ricerca scientifica

Nei Paesi Bassi, presso l’Università di Groningen uno studio ha rivelato che il microbioma viene influenzato positivamente se si consumano anche alimenti come caffè, tè, vino, yogurt e latticello. I dati, ottenuti prendendo in esame 1100 pazienti sani, ha rivelato che i batteri intestinali possono subire modificazioni in relazione non soltanto agli alimenti consumati ma anche ad altri fattori come, per esempio, il tabagismo, l’impiego di farmaci e le malattie. La ricerca ha svelato che il microbioma può cambiare secondo 126 fattori dei quali 60 sono correlati al cibo consumato. Un dettaglio importante è legato alla diversità di batteri che viene annullata dal consumo di alimenti eccessivamente grassi mentre è stimolata dal consumo costante di yogurt e latticello.

La salute dei batteri intestinali può essere influenzata negativamente da una dieta scorretta e dall’abuso di alimenti troppo salati e dolci. I ricercatori hanno evidenziato che i batteri possono essere indeboliti anche se si consumano cibi eccessivamente grassi e conditi perché si mina la diversità della stessa flora.

caffè

Il microbioma

Il complesso insieme dei batteri che colonizzano l’intestino viene definito come micorbioma. E’ un equilibrio deicato che può essere alterato da numerosi elementi come cure farmacologiche, diete squilibrate e patologie. Nel corso dei millenni, le caratteristiche dei batteri intestinali si sono modificate adattandosi a nuovi stili di vita e ad un’alimentazione composta, soprattutto, da cibi raffinati.

Preservare il microbioma è molto importante per contrastare l’insorgenza di numerose patologie e mantenere un sistema immunitario forte.

I batteri intestinali svolgono numerose funzioni come contrastare l’azione degli agenti patogeni tenendo lontane infezioni e malattie. Sono poi indispensabili per l’assorbimento delle sostanze nutritive presenti nel cibo e nel caffè.

La scienza sta attuando degli studi per arrivare all’elaborazione di esami specifici che, in base alle caratteristiche del microbioma, possano stabilire la presenza, o la predisposizione, di determinate malattie. Proprio in questo senso vanno i primi trapianti di microbioma, indispensabili per combattere numerosi disturbi. I batteri intestinali determinano le possibili patologie e, più in generale, lo stato di salute perché hanno una stretta correlazione con il sistema immunitario.

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close