Salute

Troppi dolcificanti possono far ingrassare

Troppi dolcificanti possono far ingrassare

Ricorrere costantemente ai dolcificanti può favorire il senso dell’appetito e avere ripercussioni negative sul sovrappeso

Consumare troppi dolcificanti può stimolare il senso dell’appetito, inducendo a mangiare maggiori quantità di zucchero. Quantità eccessive di dolcificanti potrebbero far prendere peso perché riuscirebbero ad alterare la percezione della sazietà, spingendo a consumare più cibo di quello necessario.

MIELE-OK

La ricerca scientifica sui dolcificanti

Uno studio svolto presso l’università di Sydney ha suggerito che usare regolarmente i dolcificanti potrebbe indurre a mangiare di più. Lo studio è stato condotto sugli animali per 5 giorni e ha permesso di concludere che i dolcificanti assunti in eccesso portano ad ingerire il 30% in più di calorie. I dati, pubblicati sulla rivista scientifica Cell metabolism, suggeriscono che ricorrere sempre ai dolcificanti potrebbe non essere la giusta soluzione. I ricercatori hanno sottolineato che le sostanze contenute nei dolcificanti potrebbero alterare la capacità del nostro cervello di valutare l’introito calorico e il senso di sazietà. Lo studio si è concentrato soprattutto sul dolcificante sucralosio, conosciuto come E955 che impiegato in maniera costante può spingere a consumare più cibo perché si instaura un meccanismo simile a quando si è a digiuno.

Dopo aver assunto del dolcificante, il senso dell’appetito aumenta perché si interrompe la corrispondenza fra introito calorico e gusto dolce che viene replicato dai dolcificanti.

zucchero

I dolcificanti naturali

In commercio sono disponibili molti dolcificanti naturali, come la stevia, lo sciroppo di agave ed il miele. Sono tutti di ottimo sapore e si adattano ad essere utilizzati anche nella preparazione delle ricette. La stevia ha un potere dolcificante piuttosto alto, è priva di calorie e ha un sapore molto delicato con un leggero retrogusto di liquirizia. Si trova facilmente in commercio, è largamente impiegata dall’industria per realizzare bibite ed altri alimenti senza calorie. Il succo d’acero è conosciuto soprattutto all’estero ma, da qualche tempo, si è imposto anche nel nostro Paese grazie alle sue innumerevoli proprietà. Il succo d’acero è ricco di vitamine e sali minerali come potassio e magnesio. Il miele è altrettanto benefico perché è un antibatterico naturale ed apporta sali minerali e vitamine ma è piuttosto calorico e deve essere attentamente dosato per evitare pericolosi picchi glicemici.

Un altro dolcificante naturale è il fruttosio, lo zucchero presente naturalmente nella frutta che si può ottenere anche dalla lavorazione del mais. I dolcificanti naturali, per quanto siano da considerare salutari possono comunque comportare dei disturbi, ecco perché è necessario contenerne i consumi.

 

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close