Un mare di ricette

La pasta alle cozze, il nostro primo di mare

La pasta alle cozze è un primo di mare semplice. Nella nostra versione, la pasta alle cozze è preparata con la passata di pomodoro e non con i pomodori freschi.

La pasta alle cozze, cosa sapere

E’ un piatto semplice che abbiamo reso più caratteristico scegliendo le trofie, tipiche della Liguria. Solitamente si preferiscono i pomodori freschi che durante l’inverno si possono sostituire con una passata italiana.
Le cozze si trovano in commercio durante tutto l’anno e si possono acquistare anche già pulite oppure surgelate. Se si preferiscono fresche è essenziale che siano stabulate. Oltre alla data di scadenza, riportata in etichetta, devono avere un profumo gradevole e devono avere le valve chiuse.

La pasta alle cozze

Ecco come cuciniamo il nostro primo piatto di mare.
Ingredienti:
400 grammi di cozze fresche
300 grammi di trofie
sale
olio extra vergine d’oliva
1 spicchio d’aglio
250 grammi di passata di pomodoro
un mazzetto di prezzemolo
Eliminiamo tutte le cozze aperte e puliamo le altre. Spazzoliamo il guscio ed eliminiamo il bisso tirandolo verso il lato opposto. Mettiamole in una padella capiente, chiudiamo col coperchio ed accendiamo il gas. Mano mano che le cozze si aprono togliamole dalla padella per evitare che si secchino. Sgusciamole, tenendone da parte qualcuna integra. Filtriamo l’acqua delle cozze prima con un colino a maglie strette e poi usando una garza o del cotone.
Schiacciamo l’aglio e mettiamolo in una padella con abbondante olio; aggiungiamo la passata e cuociamo a fiamma bassa e col coperchio per circa 15 minuti. Lessiamo le trofie  in acqua leggermente salata e scoliamole al dente. Trasferiamole in padella e completiamo la cottura aiutandoci con l’acqua delle cozze. Controlliamo se è necessario salare ulteriormente. Quando la pasta sarà cotta aggiungiamo tutte le cozze e mescoliamo delicatamente. Fuori dal fuoco condiamo col trito di prezzemolo e serviamo.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close