SaluteUn mare di ricette

Latte di piselli, le proprietà e come prepararlo a casa

Il latte di piselli apporta proteine, minerali e vitamine. Si tratta di una bevanda vegetariana molto apprezzata negli Usa.

Latte di piselli

Si tratta di una bevanda vegetariana ottenuta dai piselli secchi.

Il latte di piselli nasce negli Usa dove è molto gradito per la sua versatilità. E’ un prodotto adatto a chi è intollerante al lattosio e a quanti seguono una dieta vegana o vegetariana. Bisogna però ricordare che questa bevanda non è adatta a tutti e non può essere assunta da chi soffre di allergia ai legumi.
Il latte ottenuto da questi legumi apporta buone percentuali di proteine e di fibre. Contiene poi vitamina D, vitamina A, potassio, calcio e ferro.

E’ una bevanda che sazia a lungo, che non provoca alterazioni della glicemia e che ha un apporto calorico medio. Il latte di piselli è digeribile e si può utilizzare anche per cucinare. Un aspetto che lo rende  particolarmente gradito è la sua cremosità, caratteristica che lo rende perfetto anche come alternativa a creme molto caloriche.
Inoltre, è facile da preparare anche a casa.

La ricetta per preparare il latte vegetariano a casa


Il latte di piselli può essere acquistato pronto oppure preparato da sé. La ricetta originale prevede che si utilizzino i piselli gialli secchi che si possono sostituire con quelli verdi.

Il primo passo è sciacquare i legumi, eliminare le impurità e metterli a bagno. Dopo una notte si scolano e si trasferiscono in una pentola. I piselli andranno coperti di acqua e fatti cuocere per circa due ore o fino a quando non siano morbidi. Una volta freddi si devono frullare fino ad eliminare tutti i grumi.

Questa preparazione può essere addolcita con miele o zucchero ma anche unendo, prima di frullarli, uva passa o datteri. Se si desidera una bevanda meno densa si può diluire con poca acqua. Invece, per eliminare eventuali residui si può filtrare usando un colino a maglie fitte.

Il latte di piselli si conserva  in frigorifero all’interno di un recipiente chiuso per pochi giorni.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy