Salute

Dieta di Primavera per una forma smagliante

La primavera è già arrivata e il nostro corpo ha bisogno di liberarsi dalla tossine accumulate durante l’inverno.

In questo periodo dell’anno dobbiamo cercare di seguire un’alimentazione sana che ci aiuti a depurarci e a riprenderci dagli eccessi calorici delle festività.

Introduciamo nella dieta quotidiana frutta e verdura fresca e di stagione che sono inevitabilmente molto più ricche di vitamine e antiossidanti. Finocchi, asparagi, carciofi sono ottimi alleati della nostra salute e si possono gustare cotti o anche crudi in saporite insalate miste da arricchire con noci o fette di mela. Condiamo le nostre insalata o le verdure con olio extra vergine d’oliva, succo fresco di limone e spezie.

Prediligiamo cotture veloci, come quella al vapore ed evitiamo per un po’ i cibi fritti, i sughi molto elaborati e gli alimenti troppo conditi.

Limitiamo l’assunzione di alcol, super alcolici e sostanze eccitanti come il caffè; riduciamo l’uso del sale e dei prodotti conservati. Non consumiamo bevande gassate e zuccherate e limitiamo anche l’utilizzo degli zuccheri semplici.


Via libera a, pesce, carni magre e cerali integrali che facilitano il transito intestinale; beviamo almeno un litro e mezzo di acqua al giorno distribuendola in tutto l’arco della giornata. Vanno benissimo anche le tisane e il tè verde, considerato ricco di antiossidanti e di sostanze che aiutano la funzionalità del fegato.

Molto gustosi i centrifugati di sola frutta o di frutta e verdura che sono utili per fare il pieno di energia e vitamine; vanno assunti subito dopo la preparazione per poter sfruttare al meglio le loro virtù.

Non bisogna infine dimenticare il movimento; è necessario fare un po’ di attività fisica ogni giorno , meglio se all’aria aperta. Se non potete andare in palestra, fate le scale e concedetevi delle lunghe passeggiate. Non bisogna sottoporsi ad inutili digiuni, ma cerchiamo di migliorare la nostra alimentazione rendendola più varia e completa evitando, almeno per un po’, il così detto “cibo spazzatura” in favore di piatti semplici e ricchi di elementi nutritivi.



Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close