EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Fauja Singh maratoneta ultracentenario Dieta vegetariana e filosofia zen

Mister Fauja Singh, sikh del Punjab indiano, all’età di 100 anni,  il 16 ottobre 2011, aveva terminato la Toronto Waterfront Marathon,  diventando il più anziano di sempre a percorrere la distanza regina del fondo: distanza che mette a dura prova corridori ben più giovani di lui. Fauja Singh aveva percorso il tragitto, impiegando 8h25’16”, piazzandosi al 3.850esimo posto, davanti ad altri nove concorrenti. Il maratoneta non è nuovo a questi risultati dato che ha già meritato il titolo di campione del mondo over 90.

Grande passione e filosofia di vita sono i fattori che hanno portato Singh a questi risultati. “Sorridi e continua a correre” è il motto del “tornado con il turbante”: mai farsi abbattere dal gioco della vita, mai cadere nelle mani dello stress e mai arrendersi.  Il segreto di una vita lunga e sana è di non farsi spezzare dagli eventi ma piegarsi ed assecondare ciò che accade. Una filosofia zen che comprende anche una dieta vegetariana come fattore chiave per alimentare l’energia del corpo.

La dieta di  Fauja Singh consiste principalmente nel bere tè e mangiare alimenti non animali accompagnati da curry (curcuma) e zenzero. Questo dunque a riprova che vegetariano non significa debole, nè poco sano.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION