Salute

Le noci contrastano il colesterolo e forniscono energia

Le noci migliorano il nostro benessere. Possono regolarizzare il colesterolo cattivo, favorire il peso forma ed aumentare le aspettative di vita.

Le noci, perché fanno bene

Le noci sono un alleato prezioso per il nostro benessere. Ricche di grassi buoni e minerali possono favorire la salute fisica e mentale. Saziano a lungo, contrastano la stitichezza e forniscono preziosi antiossidanti.

Hanno buone percentuali di proteine vegetali e di grassi omega 3. Si tratta di grassi che contrastano l’ipertensione arteriosa e limitano la possibilità di sviluppare patologie come il diabete di tipo 2.

Inoltre, apportano calcio, potassio, selenio, vitamine del gruppo B vitamina E. Forniscono energia e sono utili per sentirsi attivi e contrastare la stanchezza.

E’ importante che le noci vengano inserite all’interno di una dieta variata e che non si ecceda con le quantità. Sviluppano ogni 100 grammi circa 689 calorie.

Si possono consumare come spuntino a metà mattino e come merenda ma si prestano anche ad essere consumate ai pasti, per esempio nelle insalate o in abbinamento con i formaggi.

Le ricerche scientifiche

Sono numerose le ricerche scientifiche che hanno evidenziato le proprietà delle noci. Gli esperti sono concordi nell’affermare che sono utili per controllare i valori di colesterolo nel sangue e quindi per preservare la salute cardiaca.

I grassi omega 3 sono alleati del cuore e sono in grado di ridurre il rischio di infiammazioni. Perché si ottengano dei benefici si dovrebbero consumare, quotidianamente, circa 30 grammi di gherigli di noci.

La frutta secca, noci comprese, possono aumentare le speranze di vita come ha dimostrato un’indagine scientifica durata circa 30 anni. La ricerca si è concentrata su dei volontari, sia uomini che donne, che arricchivano la dieta con circa 30 grammi di mandorle, noci, nocciole o arachidi. I dati, pubblicati sul New England journal of medicine, dimostrano che è possibile abbassare del 29% la possibilità di andare incontro a patologie cardiovascolari proprio con questi alimenti. E’ stato poi evidenziato che possono contribuire anche a ridurre le possibilità di tumore. Dallo studio si è concluso che consumare frutta a guscio con regolarità allunga la vita.

Nello specifico, è emerso che fra quanti hanno consumato questi alimenti ogni giorno, il tasso di mortalità si era ridotto del 20%. Inoltre, è stato rilevato che chi è solito mangiare frutta secca ha uno stile di vita più sano ed è quindi meno soggetto ad andare incontro a disturbi come sovrappeso ed obesità.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close