Un mare di ricette

Lo spezzatino ai carciofi, secondo di primavera

Lo spezzatino ai carciofi è il nostro piatto della domenica. Un’idea semplice per portare in tavola una pietanza gustosa.

Lo spezzatino ai carciofi

Lo spezzatino ai carciofi è un piatto semplice e genuino. Si può preparare con carne di vitello o di manzo, di  tacchino, di pollo ma anche con della selvaggina. Può essere in bianco, in umido oppure con piselli e patate. Buonissimo da solo, lo spezzatino si può servire anche con della polenta, del purè oppure con delle verdure lessate.

 I carciofi freschi si trovano facilmente in commercio fino alla primavera inoltrata. In alternativa si possono scegliere i surgelati.

Lo spezzatino ai carciofi, la ricetta


Ecco la nostra ricetta.
Ingredienti:
400 grammi di polpa di vitello
3 carciofi spinosi
1 cipolla piccola
1 carota
Sale
1 limone
Olio extra vergine d’oliva
1 spicchio d’aglio
Farina

Vino rosso, mezzo bicchiere circa

Mondiamo i carciofi eliminando le foglie più rovinate ed esterne; tagliamo le spine. Dividiamoli a metà e rimuoviamo il fieno, poi sbucciamo i gambi. Mettiamoli in un recipiente di acqua fredda acidulata con qualche goccia di succo di limone.

Tritiamo la carota, il sedano, l’aglio e la cipolla e facciamo soffriggere con abbondante olio; infariniamo la carne e scuotiamola, in modo da eliminare gli eccessi di farina. Adagiamola  in padella e giriamo delicatamente; bagniamo col vino ed aspettiamo che evapori. Ora uniamo mezzo bicchiere circa di acqua calda. Per un buon risultato è meglio aggiungere il liquido volta per volta, senza eccedere.

Copriamo e cuociamo a fiamma dolce per circa un’ora; mescoliamo ogni tanto. Scoliamo bene i carciofi ed i gambi, tagliamoli a strisce sottili e mettiamoli nella pentola con la carne; giriamo bene. Proseguiamo la cottura per altri 20 minuti circa. La carne deve risultare ben cotta e morbida.
Se lo spezzatino dovesse asciugarsi troppo è necessario aggiungere poca altra acqua calda o brodo. Saliamo e serviamo.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close