Un mare di ricette

Le fave in insalata con yogurt e noci

Le fave in insalata con yogurt e noci, un piatto succulento per le giornate di primavera. Una ricetta fresca ed insolita per gustare delle ottime fave in insalata con yogurt e noci.

Le fave in insalata con yogurt e noci


Le fave fresche si possono gustare crude, in particolare se sono di piccole dimensioni. Ricche di fibre e proteine, le fave contengono minerali come ferro, potassio e calcio. Non possono essere consumate da chi è affetto da favismo. 

Nella nostra ricetta usiamo anche lo yogurt, presente nell’alimentazione umana da secoli. Magro, dolce o intero è un ingrediente benefico perché apporta vitamine del gruppo B, ferro e calcio.

Lo yogurt è l’ideale per ricette dolci e salate perché si può abbinare al pesce ma anche alle carni e alle verdure. In commercio si trovano varie tipologie di yogurt come, per esempio, il greco. Al momento della scelta è bene leggere le etichette e prediligere quello prodotto con latte italiano.

La nostra ricetta


Ecco come preparare il nostro piatto primaverile.

Ingredienti:
400 grammi di favette fresche sgranate
1 yogurt bianco al naturale
Olio extra vergine d’oliva
1 mazzetto di asparagi
Sale
Menta fresca in foglie
1 cucchiaio di gherigli di noci
Pane raffermo
Pepe in grani

Laviamo gli asparagi e mondiamoli, togliendo la parte terrosa del gambo. Mettiamo poca acqua salata in una pentola e sbollentiamo gli asparagi e le fave. Basteranno pochi minuti; devono soltanto ammorbidirsi.

Scoliamo tutto e facciamo freddare; tagliamo gli asparagi a tocchetti.

Affettiamo il pane e tostiamolo in forno oppure in una padella antiaderente fino a che non diventi dorato. 

In una ciotolina mettiamo il vasetto di yogurt, un pizzico di sale ed abbondante olio. Giriamo bene. Trasferiamo in una zuppiera le fave e gli asparagi freddi e condiamo con lo yogurt.

Aggiungiamo del pepe, le foglie di menta sminuzzate ed i gherigli tagliati grossolanamente. Completiamo con il pane tostato.

Serviamo subito.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close