Un mare di ricette

Carciofi in umido contorno vegetariano dell’inverno

Carciofi in umido contorno vegetariano facile e squisito. Impariamo una ricetta casalinga ideale per le cene invernali.

Carciofi in umido contorno vegetariano dell’inverno


Si trovano in commercio dall’autunno fino alla primavera inoltrata e sono buoni sia crudi che cotti. Sviluppano, circa, 20 calorie ogni 100 grammi e sono una buona fonte di fibre. Contengono ferro, fosforo, calcio e potassio ma anche vitamina A e vitamine del gruppo B. Sono sazianti, hanno pochi grassi e sono ricchi di acqua.

Al momento della scelta è bene sceglierli con gambi turgidi e foglie senza macchia e di colore brillante. Per eliminare il sapore amaro si possono mettere in una bacinella di acqua addizionata con poche gocce di limone o con dei gambi di prezzemolo.

Carciofi in umido, la ricetta


Ecco come preparare il nostro secondo invernale.
Ingredienti:
4 carciofi violetti
1 limone
Olio extra vergine d’oliva
200 grammi di pomodori pelati
Sale
1 spicchio d’aglio
Prezzemolo
1 cipolla piccola
Peperoncino
Olive nere snocciolate

Mondiamo i carciofi eliminando le foglie più rovinate e dure. Tagliamolo le spine e poi riduciamoli  a metà in modo da rimuovere il fieno. Sbucciamo i gambi. Mettiamo sia i cuori che i gambi in una ciotola di acqua fredda addizionata con poco succo di limone.

Tritiamo la cipolla e schiacciamo l’aglio. In una terrina mettiamo cipolla, aglio ed abbondante olio; sminuzziamo i pomodori ed aggiungiamoli al resto. Mettiamo il coperchio e  cuociamo a fiamma bassa per 5 minuti. Sgoccioliamo i carciofi, tagliamoli a spicchi ed  uniamoli nella terrina. Aggiungiamo qualche cucchiaiata di acqua, poi mescoliamo, saliamo e copriamo. 

Cuociamo, girando spesso per circa 15 minuti. Se il condimento dovesse restringersi troppo si può allungare con poca acqua calda. Prima di spegnere togliamo il coperchio e facciamo restringere il sugo. Aggiungiamo le olive tagliate a rondelle. Spegniamo e condiamo con il trito di prezzemolo e peperoncino.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy