Un mare di ricette

La torta salata ai carciofi, una cena vegetariana e veloce

La torta salata ai carciofi è una ricetta vegetariana. Per accompagnare la torta salta di carciofi andrà benissimo un’insalata di stagione.

La torta salata di carciofi


E’ una ricetta vegetariana che si può gustare durante la pausa pranzo o per una cena veloce. Se si prepara in grandi quantità si potrà congelare anche già cotta.

I carciofi si possono acquistare freschi oppure già puliti o surgelati. Ricchi di fibre, sviluppano poche calorie ed apportano ferro, potassio e calcio. Inoltre, i carciofi contribuiscono al benessere del fegato.

La torta salata di carciofi, la nostra ricetta

Impariamo a cucinare il nostro piatto vegetariano.

Ingredienti:
4 carciofi morello
400 grammi di farina
1 limone
Olio extra vergine d’oliva
Sale
1 cipolla
Aglio, uno spicchio
100 grammi di formaggio grattugiato
Pepe in grani

Per la sfoglia mettiamo la farina in un recipiente ampio e formiamo la fontana al centro. Versiamo l’acqua a filo. Con un cucchiaio iniziamo ad impastare ed incorporiamo anche un cucchiaio di olio. Mettiamo la pasta su un tavolo infarinato e lavoriamo ancora fino a che non sia elastica.

Copriamola con della pellicola e lasciamola riposare.

Mondiamo i carciofi, eliminando le foglie più rovinate. Eliminiamo le spine, tagliamoli a metà e rimuoviamo il fieno; sbucciamo i gambi. Mettiamoli in una ciotola di acqua fresca acidulata con del succo di limone. Sbucciamo la cipolla e tritiamola; in una padella mettiamo poco olio, la cipolla e l’aglio schiacciato. Appena sarà morbida uniamo i carciofi, tagliati a fettine e ben sgocciolati; saliamo, giriamo e mettiamo il coperchio.

In un bicchiere mettiamo lo zafferano , stemperandolo con poca acqua calda. Versiamo in padella e proseguiamo la cottura. Dopo circa 10 minuti spegniamo. Trasferiamo tutto nel boccale del frullatore; se fosse necessario aggiungiamo un po’ di latte o di acqua. All’ultimo mettiamo anche il formaggio.

Stendiamo la pasta in modo da ricavare un rettangolo; farciamola mettendo il composto al centro e lasciando dai bordi circa un centimetro. Richiudiamo facendo combaciare i due lati lunghi e poi le due estremità. Inforniamo in forno già caldo per circa 15 minuti a 180 gradi.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close